Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Anziani ancora senza vaccino nella Rsa: blitz del Nas obbliga Asl alla somministrazione

Mercoledì 12 Maggio 2021
Anziani ancora senza vaccino nella Rsa: blitz del Nas obbliga Asl alla somministrazione

Somministrazione del vaccino a 4 anziani di una Rsa di Monteodorisio (Chieti), a seguito dell'intervento dei militari del Nas di Pescara che avevano appurato che gli stessi non erano ancora stati raggiunti dal locale servizio vaccinale.

Questo uno degli episodi più rilevanti dell'operazione nazionale condotta dai Nas. I militari hanno contattato il responsabile del servizio Asl che ha provveduto ad inviare sul posto un medico per l'inoculazione della prima dose di vaccino agli anziani degenti.

In particolare i Nas di Pescara hanno segnalato all'Autorità Sanitaria e Amministrativa 3 legali responsabili di altrettante strutture assistenziali per anziani, ubicate rispettivamente nei comuni di Casalbordino (Chieti), Monteodorisio (Chieti) e Città Santangelo (Pescara) poiché responsabili di aver condotto le strutture sanitarie interessate da carenze igienico-strutturali ed organizzative, con evidenti infiltrazioni di acqua piovana dal soffitto, distacco dell'intonaco dei servizi igienici e delle camere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA