Chieti, tutte le ambulanze impegnate per il Covid: mamma rischia di partorire sull'auto dei carabinieri

Giovedì 25 Febbraio 2021 di Francesco Colagreco
Chieti, tutte le ambulanze impegnate per il Covid: mamma rischia di partorire sull'auto dei carabinieri


Nel pomeriggio di ieri, intorno alle 16, a Chieti, una donna di nazionalità nigeriana di 29 anni, incinta, si è sentita male. La ragazza di nazionalità nigeriana rischiava di partorire in strada e una donna accorsa in aiuto, intuita la possibilità della nascita del bimbo, ha allertato i carabinieri. La donna è stata immediatamente soccorsa dai militari del Radiomobile.

 In quei minuti di grande preoccupazione risultavano momentaneamente...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 08:59 © RIPRODUZIONE RISERVATA