Costa dei Trabocchi d'Abruzzo, sei delfini
giocano sulle onde tra il molo e la stazione

Giovedì 9 Aprile 2020 di Walter Berghella
A San Vito Marina nella Costa dei Trabocchi d'Abruzzo sei delfini giocano sulle onde tra il molo e la stazione
 Via Verde della Costa dei Trabocchi interdetta da settimane agli sportivi, ma l’insieme sociale non si vieta in natura, specie ai mammiferi. Ecco allora che ieri mattina un gruppo di sei delfini ha incantato il mare di San Vito Marina volteggiando e piroettando sulle onde, nello spazio compreso tra il molo e la stazione.  Terrazza vista mare e così, sorseggiando un caffè, Luca Montebruno si trova davanti alla magia e se la gode.



«Erano circa le 9. 30 – racconta Luca – ed ero in piedi mentre facevo colazione. In quel momento c’era anche mio padre Roberto che dice “Ma sono delfini”. Corro in camera da letto e prendo occhiali e binocolo e sgorgo i vari esemplari di delfini. Tutto era di una bellezza inimmaginabile – aggiunge Luca. Saltavano, si immergevano nel mare limpido e poi di nuovo riemergevano. Sembrava stessero giocando, anche se penso che stavano seguendo dei pesci. Per 7 minuti ho ammirato uno spettacolo straordinario. Era bellissimo vederli volteggiare nell’acqua e poi fare capriole. Quando li ho avvistati venivano verso Nord, provenienti dalla direzione Fossacesia, poi, terminata la loro permanenza sono di nuovo tornati verso Sud».

Mentre ciclisti e runner si vedono stoppare le prestazioni per le ristrettezze normative, loro, i delfini, l’immancabile bella nuotata non se la sono affatto risparmiata in tempo di Coronavirus.
Il porto è deserto per il Coronavirus e arrivano i delfini
Ultimo aggiornamento: 18:06 © RIPRODUZIONE RISERVATA