Chieti, furto nella tabaccheria: il ladro inchiodato dal Dna dopo 7 anni

Martedì 9 Febbraio 2021
Chieti, furto nella tabaccheria: il ladro inchiodato dal Dna dopo 7 anni

Pensava di essere al sicuro, a quasi sette anni dal furto ai danni di un tabaccaio a Sambuceto di San Giovanni Teatino (chieti), il 32enne pescarese denunciato dai carabinieri. Invece è stato il suo dna, rinvenuto sulla scena del crimine, ad incastrarlo definitivamente.

È una notte del giugno 2014 quando l'uomo, dopo aver rubato una macchina nei pressi della tabaccheria, ne sfonda la vetrina con un piede di porco: si conclude tutto in...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
© RIPRODUZIONE RISERVATA