Addio a Mara Torlontano: una generazione in lutto

Venerdì 26 Novembre 2021 di Mila Cantagallo
Addio a Mara Torlontano: una generazione in lutto

Mara Torlontano era bella, raffinata e portava splendidamente i suoi 64 anni. Una grave malattia l’ha strappata alla vita ed ai suoi cari mercoledì sera, gettando nel dolore i familiari ed numerosi amici che la donna aveva a Pescara dove la sua famiglia era molto in vista tra gli anni ’70 e ’90. Suo padre Giuliano era un imprenditore nella distribuzione delle acque minerali, lo zio Glauco, recentemente celebrato nel decennale della scomparsa, è stato un luminare nell’ematologia. Mara era amata da tutti per l’allegria ed una vitalità che l’aveva persino portata ad appassionarsi di paracadutismo. Negli anni ’90 aveva conseguito il brevetto, insieme agli amici del gruppo aeroportuale di Pescara si lanciava abitualmente dal paracadute, un hobby che aveva continuato a coltivare fuori regione dopo la chiusura dell’associazione all’ex Liberi.

Pescara, restò ustionata per salvare i cani dall'incendio: Elena muore a 54 anni

Con il marito Alessandro condivideva la passione per i luoghi esotici, agli inizi del Duemila insieme si erano trasferiti a Bali dove avevano aperto un ristorante gestito fino a 4 o 5 anni fa. Al ritorno in Italia, la coppia aveva scelto di abitare in campagna a Città Sant’Angelo. Una vita serena sconvolta, qualche mese fa, dall’improvviso manifestarsi di una malattia che Mara aveva combattuto e sconfitto in passato. «È stato un colpo per tutti noi, non riusciamo ancora a crederci - afferma consigliere comunale Armando Foschi, amico paracadutista della donna - era una cara persona, buona e sempre gioiosa. Ci eravamo conosciuti al corso di paracadutismo, insieme ad altri allievi avevamo formato una comitiva che si frequentava anche al di fuori dell’aeroporto ed abbiamo continuato a vederci dopo la cessazione dell’attività del gruppo. Martedì scorso le avevo mandato un messaggio sul cellulare ma non mi aveva risposto, adesso capisco il motivo, purtroppo». Oltre al marito, Mara Torlontano lascia la figlia Jenny Pacini, giornalista, il figlio Marco e la sorella Sandra. La camera ardente è stata allestita presso la casa funeraria De Bonis a Città Sant’Angelo. I funerali si svolgeranno domani alle 10.30 nella Collegiata di San Michele Arcangelo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA