Scompare, lo trovano impiccato a una quercia: era padre di tre figli

Mercoledì 23 Giugno 2021
Scompare, lo trovano impiccato a una quercia: era padre di tre figli

Un uomo di 54 anni, tunisino residente all'Aquila, si è tolto la vita nei pressi della strada provinciale 28/A nella frazione di Mutignano a Pineto. L'uomo si è impiccato a una quercia secolare a poche decine di metri di distanza dal casello autostradale Atri-Pineto. Dalle prime informazioni, il 54enne si era allontanato da casa il 19 giugno. La moglie preoccupata ne aveva denunciato la scomparsa alla polizia dell'Aquila.

Ieri mattina i vigili urbani di Pineto hanno visto un'auto sospetta con le chiavi e cellulare all'interno e dalla targa sono risaliti al proprietario. Sono subito partite le ricerche in zona con l'ausilio del commissariato di Atri. A poche centinaia di metri, verso le 15.30, è stato trovato il corpo. Sul posto anche il medico legale Carmine Fortunato per l'ispezione cadaverica: la morte risalirebbe a 22 ore prima. Il pm Silvia Scamurra ha firmato il nulla osta per la sepoltura. L'uomo lascia moglie e 3 figli. Sulla vicenda indaga il commissariato di Atri. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA