Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Malore allo stadio, è morto l'ex assessore Lanfranco Rossi

Mercoledì 6 Aprile 2022
Malore allo stadio, è morto l'ex assessore Lanfranco Rossi

Non ce l’ha fatta l’ex assessore al bilancio e già dirigente della Brioni, Lanfranco Rossi, 77 anni di Penne, in provincia di Pescara, e padre di tre figli. A 48 ore dal malore di cui era stato vittima domenica in tribuna in occasione della gara del Penne calcio con l’Avezzano poi sospesa al 24 del primo tempo. Operato d’urgenza a Pescara, Rossi è stato trasferito in rianimazione dove è deceduto nel tardo pomeriggio di ieri. Molto noto, era il padre di Giovanni, vice presidente del Penne calcio e di Giuliano, dirigente del Comune di Pescara.

Malore mentre passeggia sul lungomare: muore a 93 anni Michele Ramenghi, luminare della pediatria

Aveva anche giocato negli anni 60 con la maglia biancorossa. Esponente politico della Democrazia cristiana, era stato eletto nel 1975 come consigliere comunale. Poi nel periodo di Lucio Marcotullio sindaco fu assessore. In Brioni entrò dall’inizio dell’attività per chiudere la carriera come dirigente. Il funerale probabilmente ci sarà domani. Oggi il Penne calcio scenderà in campo con il lutto al braccio nel recupero casalingo con il Sambuceto. «Era un amico per tutti, tifosissimo dei nostri colori. Ci aiuterà anche da lassù», è il commento di Andrea Marrone, presidente del Penne calcio assai turbato dalla notizia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA