Incidente dopo il coprifuoco, automobilista ferito ora rischia la multa

Lunedì 16 Novembre 2020
Incidente dopo il coprifuoco, automobilista ferito ora rischia la multa

Nonostante il coprifuoco alle 22, di tanto in tanto continuano a registrarsi incidenti anche piuttosto seri. Sabato sera, uno da brividi si è verificato in zona Madonnina, in via Paolucci,  a Pescara. Per cause in corso di accertamento, un uomo di 30 anni, in curva ha perso il controllo della sua auto, una Smart, e si è ribaltato, andando a finire dentro un'area di servizio. Soltanto per un miracolo, non ha preso le colonnine del distributore di benzina. Lanciato l'allarme, sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, i vigili del fuoco per estrarlo dalla macchina e gli agenti della polizia municipale per i rilievi e le indagini. L'incidente è accaduto attorno alle 22.30.

Covid, lunedì riapre il Coc del Comune di Pescara

Stando ad una prima ricostruzione, stava percorrendo lungomare Matteotti in direzione nord-sud quando all'altezza della Madonnina ha perso il controllo e si ribaltato. Da quanto emerso sino ad ora, avrebbe fatto tutto da solo. Non ci sono altri mezzi coinvolti. Per questo, per capire cosa sia accaduto, fra le altre cose, è stato richiesto all'ospedale l'esame etilometrico. Ospedale in cui si trova ricoverato per un trauma cranico e alcune fratture. Fortunatamente nulla di grave. L'uomo rischia ora però anche una sanzione per il mancato rispetto delle norme anti Covid. Al momento in cui si è verificato l'incidente, doveva essere infatti già a casa a meno a che non circolasse per motivi di lavoro, salute o per altre necessità impellenti. Anche su questo sono in corso adesso accertamenti da parte della municipale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA