Incappucciato e armato con una pistola finta, assalta il supermercato a 18 anni. Lo fanno arrestare i clienti

Domenica 9 Maggio 2021 di Alessandra Di Filippo
Incappucciato e armato con una pistola finta, assalta il supermercato a 18 anni. Lo fanno arrestare i clienti

Rapina a mano armata ieri al supermercato Todis di via Nilo, a Montesilvano. Portati via circa 3.500 euro. Parte della refurtiva è stata comunque recuperata dai carabinieri così come una pistola giocattolo priva di tappo rosso, con cui è stato messo a segno il colpo. Ad agire, due persone incappucciate e con passamontagna. Uno dei due, un ragazzo di appena 18 anni di Pescara, incensurato, è stato arrestato poco dopo. Vanno avanti invece le ricerche per individuare il complice.

Il tutto è avvenuto attorno alle 18.30, davanti agli occhi di decine di clienti terrorizzati fra cui famiglie intere che stavano facendo la spesa. Sotto la minaccia dell'arma, una grossa pistola nera come è stata descritta dai testimoni e come appare nelle immagini dei sistemi di videosorveglianza, si sono avvicinati alle due cassiere, costringendole a consegnare l'incasso. Oltre alla pistola, uno dei rapinatori aveva con sé anche un coltello. Ottenuto ciò che volevano, i due sono scappati a piedi percorrendo un vicino terreno per circa 400 metri, dopodichè si sono fermati per cambiarsi i vestiti, nascondendo quelli usati nella rapina tra le sterpaglie così pure le armi, per poi proseguire la loro fuga.

Ma non avevano fatto i conti con alcuni dipendenti del supermercato, che si sono messi al loro inseguimento, cercando di non perderli mai di vista e segnalando i movimenti in particolare del 18enne ai carabinieri del Norm e della stazione di Montesilvano, i quali nel giro di pochissimi minuti sono giunti nel posto indicato, riuscendo a catturare il ragazzo, sconosciuto sino a ieri alle forze dell'ordine. Addosso aveva parte della refurtiva. Nell'area verde in cui i due sono stati visti cambiarsi, i militari dell'Arma, guidati dal capitano Donato Agostinelli hanno subito dopo recuperato i passamontagna e i vestiti che indossavano durante il colpo oltre alla pistola, per fortuna giocattolo, e al coltello. Tutto è stato sottoposto a sequestro. Per il 18enne è scattato l'arresto in flagranza per rapina a mano armata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA