Sanremo, un po' di Abruzzo nei Maneskin: il papà della bionda Victoria è di Mascioni

Martedì 9 Marzo 2021 di Federica Farda
Sanremo, un po' di Abruzzo nei Maneskin: il papà della bionda Victoria è di Mascioni

L'Abruzzo si è trovato a sorpresa sul gradino più alto del podio di Sanremo. In pochi sanno che è originaria di Mascioni per parte paterna Victoria De Angelis, unica donna del gruppo rock Maneskin che ha vinto la 71esima edizione del festival della canzone italiana. Il padre di Victoria, Sandro, abitava con i genitori sul lago di Campotosto, militava nella squadra di calcio di Mascioni di un tempo e aveva la fama di non sbagliare mai una palla. Lo rivendica con orgoglio la pagina Facebook “Mascioni e i Mascionari nel mondo”.

All’indomani della vittoria è comparso il post: «Un pezzo di Mascioni sul palco musicale più importante del mondo. Grandissimi Måneskin». La canzone vincitrice del Festival di Sanremo 2021, in realtà, ora salirà su un palco ancora più prestigioso, quello dell’Eurovision Song Contest in programma dal 18 al 22 maggio prossimo a Rotterdam. La canzone “Zitti e Buoni”, che ha trionfato sul palco dell’Ariston, rappresenterà l’Italia nella sessantacinquesima edizione dell’annuale concorso europeo che quest’anno si terrà nei Paesi Bassi, nazione già decretata per l’edizione 2020 e cancellata all’ultimo per pandemia.

L’Italia, infatti, ammette alla gara europea il cantante e la canzone vincitrice del festival di Sanremo. In virtù di ciò un po’ di aquilanità sarà fra due mesi circa sul palcoscenico nederlandese. Ci sarà, quindi, di nuovo Victoria, con il suo basso e i suoi fluidi capelli biondi, insieme agli altri della band romana composta anche da Damiano David alla voce, Thomas Raggi alla chitarra e Ethan Torchio alla batteria. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA