Teramo, muore madre di quattro figli: lavorava alla Asl

Domenica 7 Novembre 2021 di Tito Di Persio
Teramo, muore madre di quattro figli: lavorava alla Asl

Dramma alla Asl di Teramo: muore Rita Di Leonardo. Aveva 59 anni e lascia quattro figli. Da poco più di un mese aveva scoperto di avere un brutto male. La triste notizia ha lasciato l'intera comunità teramana nel più profondo sconforto. Rita Di Leonardo da anni lavorava per la Blue Line un'azienda che si occupa delle pulizie all'interno dei reparti ospedalieri del Mazzini. 

«Sono sconvolta dalla notizia», dice con la voce rotta dal pianto Carina, collega che lavorava da anni con lei. «Mi aveva detto di sentire un dolore che l'opprimeva sotto un fianco racconta la donna poi si era sentita male seriamente ed a seguito ad accertamenti aveva scoperto di avere una malattia». La collega racconta che comunque si è presentata al lavoro fino ad una decina di giorni fa. «Lei non voleva mollare», aggiunge l'amica. Poi, sempre stando al suo racconto, tra le lacrime ricorda la forza e la passione che metteva in tutto ciò che faceva. «Voleva guarire, aveva la speranza di guarire», dice. Purtroppo l'evoluzione della malattia è andata in modo differente, «ed oggi io sono qui a piangerla».


Tanti amici e conoscenti, nel tardo pomeriggio di ieri, appena appresa la triste notizia si sono presentati alla camera funeraria Petrucci Carlo nella zona artigianale di Villa Pavone, per stringersi attorno al dolore della famiglia. Sempre presente il marito Tony Petrucci, molto conosciuto in città per essere stato uno dei primi culturisti in Italia e di conseguenza per essersi occupato del servizio d'ordine per quasi tutti i locali di Teramo. I funerali si svolgeranno domani alle 11 nella chiesa Cuore Immacolato di Maria in Piazza Garibaldi a Teramo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA