Lockdown, dieta e colesterolo: più drink, birre e cioccolato, fase 2 tra virus e alimentazione sbagliata

Sabato 21 Novembre 2020 di Carlo Ottaviano
Lockdown, dieta e colesterolo: più drink, birre e cioccolato, fase 2 tra virus e alimentazione sbagliata

Nel primo lockdown di primavera fu spesa di guerra. L’assalto ai supermercati svuotò gli scaffali di farina, lievito, tonno in scatola, latte a lunga conservazione, pasta (specialmente di penne rigate). Si parlò di sindrome dell’accumulo, temendo la carestia, proprio come durante una guerra. 

Alimentazione, porri alleati della dieta: ecco tutte le proprietà benefiche

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
© RIPRODUZIONE RISERVATA