Il dugongo è stato dichiarato estinto. «Una perdita devastante»

Il dugongo è stato dichiarato estinto. «Una perdita devastante»
Il dugongo è stato dichiarato estinto. «Una perdita devastante»
Giovedì 25 Agosto 2022, 17:43 - Ultimo agg. 28 Agosto, 11:04
1 Minuto di Lettura

Il dugongo sarebbe "funzionalmente estinto" secondo quanto riportato da una ricerca condotta lungo le coste cinesi. A dirlo sono la Società zoologica di Londra (ZSL) e l'Accademia cinese delle scienze: l'ultimo avvistamento risale al 2008.

Per la loro struttura fisica tozza e compatta queste placide creature del mare sono anche conosciute con il nome di "mucche di mare". I dugonghi erano perlopiù diffusi nelle acque meridionali della Cina, gli esemplari hanno iniziato a diminuire a partire dagli anni '70. I motivi sarebbero da attribuire a pesca, collisioni con le navi e perdita di habitat causata dall'uomo.

"È una perdita devastante – ha detto il Professor Samuel Turvey della ZSL, coautore dello studio – la loro assenza non solo avrà un effetto a catena sulla funzione dell'ecosistema, ma fungerà anche da campanello d'allarme, un promemoria che fa riflettere sul fatto che le estinzioni possono verificarsi prima che vengano prese misure efficaci di conservazione".

© RIPRODUZIONE RISERVATA