Roscia contro la Carfagna: «Mara, leonessa e diavolo Forza Italia veste Prada»

Venerdì 19 Giugno 2015 di Roberto Junior Ler
Non c’è pace dentro Forza Italia nonostante il via libera alla riconferma di Vincenzo Fasano alla guida del coordinamento provinciale, sancito nella giornata di mercoledì al termine di una riunione romana a cui hanno partecipato i vertici campani e nazionali del partito.

E nonostante l’intenzione espressa a chiare lettere dal senatore azzurro di resettare tutto annullando le cariche a livello locale, con l’obiettivo di allargare la squadra salernitana ai candidati non eletti al consiglio regionale (Lello Ciccone, Valentino Di Brizzi, Maria Rosaria Esposito, Sonia Senatore, Antonio Opramolla, Francesco D’Antuono, Michele Casarella, Gigi Casciello) e agli amministratori locali che, di recente, si sono avvicinati al partito.





Ultimo aggiornamento: 08:41 © RIPRODUZIONE RISERVATA