Cicciano, giudice di pace annulla multa degli ausiliari del traffico: è polemica

Venerdì 19 Giugno 2015 di Nello Lauro
Cicciano, giudice di pace annulla multa degli ausiliari del traffico: è polemica

CICCIANO. Dopo 16 mesi dall’attivazione delle strisce blu a Cicciano, ora una nuova polemica sul servizio arriva dalla sentenza del giudice di pace di Nola Raffaello Iorio che ha annullato un verbale da 84 euro elevato dagli ausiliari del traffico per aver sostato in una zona riservata agli invalidi. A ricorrere al parere del giudice nolano è stato Umberto De Luca (avvocati Angela Cavezza e Mariangela Meo) che contestava l’illegittimità dell’atto in quanto – come stabilito dalla Cassazione – “il potere degli ausiliari del traffico è limitato alla zona delle strisce blu”. Dopo la sentenza è scattata la diffida da parte dello stesso De Luca, presidente del comitato civico “La voce del cittadino”, indirizzata al comandante dei vigili, al sindaco e all’assessore di competenza: un documento con il quale De Luca chiede al comandante dei vigili urbani, per evitare il protrarsi di tale arbitraria ed illegittima gestione del servizio parcheggi, di diffidare la società e di richiamare gli ausiliari del traffico al rispetto della legge e delle regole”.

Ultimo aggiornamento: 18:59