Ariano Irpino. Sparano piombini, colpiscono un bimbo

Lunedì 22 Giugno 2015
Ariano Irpino. Sparano piombini, colpiscono un bimbo

Undicenne finisce in ospedale per un piombino sparato da una pistola giocattolo che l’ha raggiunto alla tempia. Il fatto è accaduto ad Ariano Irpino in Villa comunale, dove il ragazzo stava giocando spensieratamente, quando è stato raggiunto da un piombino sparato da alcuni coetanei nei pressi della casetta del circolo anziani. Il ragazzino si è subito accasciato a causa del forte dolore, nel frattempo ha sentito un gruppo di ragazzi che si sono dati alla fuga tra gli schiamazzi.

È giunto immediatamente il padre che ha trasportato il figlio al pronto soccorso dell’ospedale «Frangipane». L’undicenne è stato medicato e poi dimesso in giornata. Il piombino solo per fatalità non è finito nell’occhio della vittima, fatto che gli avrebbe potuto comportare la perdita dell’organo. Il padre, persona stimata e molto conosciuta nel settore sportivo, ha presentato una denuncia contro ignoti presso il comando dei Carabinieri del Tricolle. Nei prossimi giorni invierà con molta probabilità una lettera - esposto al Comune per lamentare la mancanza di sicurezza in villa comunale più volta presa di mira da vandali.

Gli autori del gesto al momento sono ignoti: si sono nascosti tra i cespugli dopo la bravata. Secondo alcuni passanti il gruppo di bulli avrebbe trascorso il tempo libero sparando diversi colpi di piombini contro la gente fino all’episodio dell’undicenne. Intanto in centro storico è allarme sicurezza per un gruppo di ragazzi che si diverte a creare panico. Solo pochi giorni fa il lancio di pietre da piazzetta Sant'Andrea verso via Anzani dov’è stato colpito il parabrezza di un’auto in sosta, e gli atti di vandalismo alle giostrine con scritte oscene, i vandali sono entrati in azione nel parcheggio di via Valle.

Non è escluso che nei prossimi giorni possano esserci controlli in borghese delle forze dell’ordine per prevenire situazioni incresciose di questo genere.

m.l.c.

Ultimo aggiornamento: 13:54