Incredibile in Duomo: drone si schianta contro la cattedrale. Nei guai tre turisti

Lunedì 22 Giugno 2015
MILANO - Volevano filmare con il drone il Duomo dall'alto. Ma qualcosa è andato male e loro sono finiti nei guai. Lunedì mattina un drone è finito contro un cavo del cantiere del Duomo, dopo che chi lo manovrava ne aveva perso il controllo. Nessun danno evidente per il momento alla facciata della cattedrale, da quanto emerge dalle prime verifiche. La polizia attorno alle 9 è stata fatta intervenire della Veneranda Fabbrica del Duomo ed ha identificato tre coreani che, in città per l’Expo, stavano facendo alcune immagini avvalendosi, appunto, di un piccolo drone di circa 50-80 centimetri, che nell’urto si è rotto. Proprio all'arrivo degli agenti i tre di 42, 39 e 35 anni hanno perso il controllo della telecamera volante che si è schiantata contro la cattedrale. Poi hanno detto di trovarsi a Milano per presenziare a un evento al padiglione coreano e di voler solo "girare delle immagini" per la giornata della Corea ad Expo. La polizia ora sta valutando se abbiano violato qualche norma sulla conduzione di mezzi radiocomandati o sulle riprese televisive. Ultimo aggiornamento: 13:10