Picchia la moglie davanti ai figli piccoli: arrestato

Martedì 23 Giugno 2015
NOCERA SUPERIORE - Ha preso a calci e pugni la moglie dopo una discussione. È stato così arrestato dai carabinieri della stazione di Nocera Superiore un 35enne del luogo, accusato di lesioni personali e maltrattamenti in famiglia ai danni della propria consorte.



L'uomo, nel corso di una discussione, si è scagliato contro la compagna e non si è fermato neanche davanti ai due figli piccoli della coppia che hanno assistito all'accaduto. La donna, però, è riuscita a scappare e rifugiarsi in strada dove ha allertato, tramite il 112, i carabinieri che, intervenuti, hanno trovato l'uomo ancora in casa.



A causa delle percosse subite, è stata portata in ospedale con prognosi di una settimana. Nel frattempo è stata accompagnata in un altro domicilio familiare insieme ai propri figli, mentre il marito è stato sottoposto agli arresti domiciliari a disposizione dell'Autorità Giudiziaria. Ai carabinieri non sono noti episodi pregressi di violenze e l'uomo non era mai stato finora denunciato. Ultimo aggiornamento: 14:52 © RIPRODUZIONE RISERVATA