Pirlo lascerà Juventus e Italia, destinazione New York

Mercoledì 24 Giugno 2015 di Luca Pasquaretta
Aveva ragione Angela, la secondogenita di Andrea Pirlo, quando l'ultimo giorno di scuola ha salutato i compagni, confessando che avrebbe seguito il papà negli Stati Uniti. Non è ancora ufficiale, ma il regista bresciano lascerà l'Italia e a partire dal primo luglio diventerà un giocatore dei New York City. Il club americano gli ha fatto sottoscrivere un contratto biennale da 10 milioni netti. E così uno dei più grandi campioni del calcio italiano ha deciso di chiudere la sua carriera oltreoceano.



Pirlo ha deciso e spera che la sua scelta non gli faccia perdere la nazionale e la possibilità di disputare i prossimi europei. Da un campione all'altro il passo è breve. Oggi dovrebbe essere anche il giorno dell'addio di Tevez. Ieri sera Juve e Boca hanno trovato l'accordo, che sarà formalizzato in queste ore. Da sistemare gli ultimi dettagli, come pagare i 5 milioni pattuiti e l'eventuale inserimento delle contropartite tecniche da Bentacur a Vandalà, giovani talenti graditi a Marotta e Paratici, impegnati a sistemare le comproprietà e a sondare il terreno per altri potenziali acquisti come Salah e Cuadrado, su cui è forte la concorrenza dell'Inter. E' subito derby d'Italia. Scintille. Per Zaza e Berardi è tutto fatto. Il primo sbarcherà a Torino e sarà agli ordini di Allegri, mentre il secondo resterà ancora un anno al Sassuolo e partire dalla prossima stagione, la Juve potrà esercitare il diritto di recompra. Giornata intensa per Marotta e Paratici che proveranno a portare a Torino uno fra Salah e Cuadrado.



Continua il dialogo con l'Empoli per Saponara, corteggiato dal Napoli, che ha rilanciato, un duello che si annuncia avvincente, come la telenovela Pogba. Sul francese si è scatenata un'asta internazionale, il Barcellona sembra essere favorito, ma al momento sia il giocatore che la Juve non hanno cambiato la linea. Pogba non ha comunicato di voler essere ceduto, né la Juve ha fatto sapere che il giocatore è sul mercato. Ultimo aggiornamento: 13:52