Domenico, su Fb c'è chi ride del suo dramma: «Il pappagallo si sente solo»

Venerdì 26 Giugno 2015




Non c'è pace per Domenico Maurantonio, il ragazzo di 19 anni precipitato dal balcone durante la gita scolastica a Milano. Si indaga ancora per capire se il decesso è avvenuto a seguito di un drammatico incidente oppure se qualcuno lo abbia ucciso.







Ma sul web sembra non esserci rispetto nemmeno per una tragedia tanto grave che ha sconvolto la famiglia del giovane, gli amici e anche l'opinione pubblica. Su Facebook, infatti, spunta un gruppo che indigna "Il pappagallo di Domenico Maurantonio".



La pagina è stata creata poco dopo la morte del 19enne e fa riferimento a una delle foto del ragazzo su Facebook. Probabilmente l'autore del gruppo ha pensato di essere ironico o risultare simpatico, ma l'idea e i post hanno solo generato indignazione.



Inizialmente il gruppo contava solo 4 iscritti, ma nonostante le segnalazioni non è stato rimosso e adesso gli iscritti sono saliti a 22.



Il rischio è che il fenomeno possa essere emulato o che gli iscritti aumentino generando quella che potrebbe diventare una vera e propria speculazione su un dramma che di divertente e ironico non ha proprio nulla. Ultimo aggiornamento: 11:55