Nubifragio a Firenze: chiesto lo stato d'emergenza.
Grave un ragazzo di 19 anni -Foto/Video

Sabato 1 Agosto 2015
Nubifragio a Firenze

Il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi firmerà già domani la dichiarazione dello stato di emergenza.

RIATTIVATA LA LINEA FERROVIARIA I tecnici di Rfi hanno ripristinato alle 3:00 l'efficienza di uno dei quattro binari (due della linea convenzionale e due della Direttissima) su cui dalle 19:30 di ieri era inibita la circolazione dopo la rottura di una travata metallica di sostegno della linea elettrica aerea, provocata da un tetto schiantatosi sull'infrastruttura per una tromba d'aria. Lo comunica Fs in una nota precisando che è stata riattivata la circolazione a senso unico alternato di tutti i treni fermi nelle stazioni tra Roma e Firenze. I tecnici hanno completato anche i lavori di ripristino dell'infrastruttura ferroviaria tra Firenze Campo Marte e Rovezzano riattivando la circolazione, alle 6:54 di stamani, anche sull'ultimo dei quattro binari interrotti ieri sera alle 19:30. A determinare l'interruzione sono stati gli ingenti danni provocati dalla caduta di un tetto, scoperchiato da una tromba d'aria, sulla travata metallica che sostiene la linea elettrica sia della linea convenzionale sia della linea storica che, in quella tratta, corrono affiancate. La riattivazione anche del secondo binario della linea storica, dopo che nel corso della notte sono stati progressivamente riattivati, dalle 3:00 alle 5:45, anche tutti gli altri binari, consente il ritorno alla piena normalità lungo la dorsale ferroviaria Firenze-Roma.

GRAVE UN 19ENNE È stato sottoposto a un intervento chirurgico alla testa la notte scorsa al Cto di Careggi il 19enne ferito gravemente durante il nubifragio ieri sera a Firenze. Le sue condizioni sono gravi e il giovane è ricoverato nel reparto di terapia intensiva di neurochirurgia. Al Cto era stato trasferito dall'ospedale di Ponte a Niccheri dopo una prima valutazione dei sanitari. Sarebbe stato colpito da un ramo che gli ha causato diversi traumi, il più grave alla testa. I due amici che erano con lui a pescare sull'Arno quando è iniziato a piovere, secondo quanto si apprende, lo hanno trovato in terra dopo aver riposto una prima parte del materiale da pesca nell'auto con la quale erano arrivati. Subito soccorso dal 118 le condizioni le condizioni del giovane sono apparse gravi.

LA PIOGGIA DI UN MESE Il tempo sta dunque migliorando velocemente al Centronord, ma nella città diFirenze colpita da un violento nubifragio, ieri sono caduti in 2 ore 58 millimetri di pioggia: la stessa quantità che mediamente dovrebbe cadere in un intero mese piovoso. Il temporale scoppiato a metà pomeriggio sul Tirreno, ha risalito l'Isola D'Elba verso nord-est fino al pisano e Firenze con migliaia di fulmini e violente raffiche di vento. Oggi nel capoluogo toscano la situazione sarà decisamente più tranquilla, emerge dalle analisi del Centro Epson Meteo.

Ultimo aggiornamento: 2 Agosto, 17:21