Agroalimentare, a De Matteis
il premio Imprese Vincenti

Mercoledì 14 Ottobre 2020

De Matteis Agroalimentare riceve il riconoscimento “Imprese Vincenti 2020”, il programma di Intesa Sanpaolo nato per valorizzare le eccellenze imprenditoriali che sanno essere modello per il rilancio dell’economia italiana.

Giunto alla sua seconda edizione, “Imprese Vincenti” intende premiare la capacità delle PMI italiane di impostare strategie per il futuro, di generare valore in termini di sostenibilità, innovazione, investimenti sul proprio capitale umano, capacità di programmare il passaggio generazionale, propensione e capacità di internazionalizzazione, legame con il territorio e con le proprie filiere produttive.

Per questo De Matteis Agroalimentare è stata selezionata fra le imprese agroalimentari campane che hanno saputo intraprendere percorsi di crescita in grado di generare un impatto economico e sociale positivo.

“In un momento così delicato per l’economia e il tessuto sociale del Paese, siamo molto orgogliosi di testimoniare la volontà dell’imprenditoria italiana di affrontare la crisi per contribuire al rilancio del Paese. – afferma Marco De Matteis, Amministratore Delegato di De Matteis Agroalimentare Spa – È un impegno che parte dalla valorizzazione delle proprie capacità distintive e del territorio in cui si produce. Nel nostro caso vuol dire realizzare in Irpinia una pasta di eccellenza, riconosciuta in Italia e all’estero”.

Con un fatturato 2019 di 155 milioni di euro, realizzato per l’80% da esportazioni, De Matteis Agroalimentare è una realtà di riferimento per il territorio irpino, ma anche un’azienda “campione” di Made in Italy nel mercato internazionale. È oggi infatti fra i primi 10 produttori di pasta secca al mondo.

Il primo semestre del 2020 ha confermato il trend di crescita dell’azienda che, nonostante le complessità del periodo, ha prodotto e fornito pasta al mercato italiano e a oltre 40 Paesi nel mondo, con un incremento delle vendite del 24%.

Sul territorio, l’azienda coinvolge oggi 1.300 aziende agricole di 8 regioni, ognuna delle quali firma con il pastificio un patto diretto per la fornitura di grano di alta qualità. La sottoscrizione del “Patto Armando” è ciò che da sempre contraddistingue la Filiera – creata nel 2010 sulla base dell’intuizione del Presidente Cavaliere del Lavoro Armando Enzo De Matteis – e la differenzia da esperienze simili realizzate in Italia. Grazie al Patto, ognuno dei 1.300 agricoltori si impegna a produrre nel rispetto di un disciplinare condiviso e l’azienda ad acquistare il raccolto a un prezzo minimo garantito, premiando il raggiungimento dei più alti standard qualitativi e proteici dei grani raccolti.

Negli ultimi anni l’azienda ha continuato ad investire nell’ampliamento ed efficientamento del proprio stabilimento di Flumeri. Un potenziamento che ha implicato anche l’assunzione di personale, tanto che oggi De Matteis Agroalimentare si colloca tra i top employer della provincia avellinese con circa 270 unità dirette impiegate.

De Matteis Agroalimentare fa parte del gruppo industriale De Matteis che comprende anche Elcon Megarad, azienda attiva nel settore dei cavi e componenti per reti elettriche su scala globale, e guidata dall'ing. Alberto De Matteis.

 

Ultimo aggiornamento: 20:16 © RIPRODUZIONE RISERVATA