VINCENZO DE LUCA

AstraZeneca, De Luca tuona da Avellino:
«Comunicazione idiota, cittadini preoccupati»

Giovedì 8 Aprile 2021
AstraZeneca, De Luca tuona da Avellino: «Comunicazione idiota, cittadini preoccupati»

«C'è stato un problema con AstraZeneca ma dobbiamo usare la ragione. È chiaro che c'è un elemento di preoccupazione per tutti ma almeno sopra i 60 anni credo che dobbiamo procedere con le vaccinazioni». Lo ha detto il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca a margine di una visita a Sant'Angelo dei Lombardi

Video

«I cittadini - ha aggiunto De Luca - sono giustamente preoccupati, la comunicazione data è idiota. Ieri ho sentito che i benefici sono di gran lunga maggiori dei danni. Ma si può dire? È evidente che la gente vi dice andate tutti al diavolo. Manteniamoci freddi e razionali, AstraZeneca è stato somministrato a milioni di persone, in Gran Bretagna, Europa, in altri Paesi del mondo, non abbiamo avuto grandissimi problemi. C'è stata qualche emergenza legata a fenomeni di trombosi ma credo che al 99% si possa andare avanti, con una rassicurazione in più: vacciniamo sopra i 60 anni, però andiamo avanti. Non ci facciamo condizionare la vita da queste notizie che arrivano».

Ultimo aggiornamento: 9 Aprile, 08:34 © RIPRODUZIONE RISERVATA