Avellino, arrestato in flagrante lo spacciatore del bar del centro

Spacciava davanti a un bar di Avellino. Gli agenti della Squadra Mobile lo hanno arrestato in flagrante. Le indagini condotte dai poliziotti hanno consentito di accertare che il giovane di 28 anni, in prossimità di un bar del centro di Avellino, era solito svolgere, nelle ore pomeridiane, l’attività di spaccio. Gli agenti, nella tasca dei pantaloni hanno rinvenuto una bustina in cellophane, contenente 7 stecchette di hashish pronte per essere vendute al dettaglio. Nella successiva perquisizione domiciliare, i poliziotti hanno scoperto altre stecche di hashish, una busta contenente marijuana, due coltelli intrisi di sostanza psicotropa, un bilancino di precisione, alcune banconote da 10 euro, una pianta di marijuana dell’altezza di circa due metri. Il peso complessivo della sostanza sottoposta a sequestro è di 187 grammi di hashish e di 110 grammi di marijuana, che confezionata in singole dosi avrebbe fruttato un cospicuo quantitativo di denaro.
Lunedì 8 Ottobre 2018, 17:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP