CORONAVIRUS

Delitto di Avellino, fidanzati killer:
Elena in cella con altre detenute

Giovedì 6 Maggio 2021 di Gianni Colucci
Delitto di Avellino, fidanzati killer: Elena in cella con altre detenute

Finisce tra pochi giorni il periodo di quarantena Covid per Elena Gioia la diciottenne che con il fidanzato è accusata di aver ucciso il padre, Aldo Gioia di 58 anni. Potrebbe dunque essere trasferita in una cella del carcere di Bellizzi con altre detenute. Anche per Giovanni Limata il 23enne fidanzato della ragazza, stessa trafila. Completato il periodo di quarantena obbligatorio stabilito una volta che è entrato in carcere, per lui...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 7 Maggio, 19:02 © RIPRODUZIONE RISERVATA