Avellino, sacerdote condannato a 8 anni di carcere per abusi sessuali su 13enne

Accuse supportate da messaggi, foto e video sequestrati al sacerdote

Avellino, sacerdote abusa sessualmente un 13enne: 8 anni di carcere
Avellino, sacerdote abusa sessualmente un 13enne: 8 anni di carcere
Giovedì 24 Novembre 2022, 19:09
2 Minuti di Lettura

Abusava sessualemente da anni un ragazzino di tredicini anni: condannato a otto anni di carcere don Livio Graziano, sacerdote 50enne di Avellino.

Questa la sentenza di condanna emessa nel pomeriggio dai gudici del tribunale irpino, riformulando la richiesta di condanna a 11 anni presentata dal pubblico ministero. A conclusione del dibattimento, ha ritenuto don Livio colpevole dei reati contestatigli anche se ha escluso l'aggravante costituita dal pagamento in denaro o in altra natura per ottenere le prestazioni sessuali.

I giudici hanno ritenuto credibili le accuse nei confronti del sacerdote da parte del ragazzino. Accuse supportate, secondo il collegio giudicante, da messaggi telefonici, foto, video e materiale sequestrato al sacerdote. Al processo di primo grado si è arrivati dopo la denuncia presentata dal padre del ragazzino che l'anno precedente aveva frequentato un campo estivo organizzato da don Livio nella struttura di Prata Principato Ultra.

Video

Gaetano Aufiero e Gianpiero De Cicco, gli avvocati che difendono il sacerdote, annunciano il ricorso in appello. In attesa del secondo grado di giudizio, don Livio Guarino resterà agli arresti domiciliari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA