Avellino, prestiti a tassi usurari
fino al 180%: arrestati padre e figlio

Lunedì 21 Giugno 2021
Avellino, prestiti a tassi usurari fino al 180%: arrestati padre e figlio

Padre e figlio arrestati in Irpinia per estorsione e usura. Si tratta di un 50enne e di un 32enne di Atripalda. Sono stati ammanettati dai carabinieri di Avellino, a seguito di un’ordinanza emessa dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Avellino.

In base a quanto scoperto nel corso delle indagini coordinate dalla Procura della Repubblica del capoluogo irpino, diretta da Domenico Airoma, le vittime, tra cui un imprenditore, erano costrette a pagare interessi con un tasso che superava il 120% annuo, che in qualche caso raggiungeva il 180%. L’attività d’indagine è stata avviata a seguito della denuncia per lesioni personali subite da una delle vittime.

© RIPRODUZIONE RISERVATA