Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Avellino, sgominata la banda delle minicar:
tre napoletani inseguiti e arrestati

Giovedì 22 Settembre 2022
Avellino, sgominata la banda delle minicar: tre napoletani inseguiti e arrestati

Presa la banda delle minicar. Gli agenti della Squadra Mobile di Avellino hanno tratto in arresto in flagranza di reato tre pregiudicati napoletani, di età compresa tra i 22 e i 30 anni, e denunciato in stato di libertà un minorenne. A seguito di tre furti perpetrati negli ultimi mesi ad Avellino, è stata avviata una serrata attività di indagine che ha permesso di individuare l’autovettura con cui i ladri erano giunti nel capoluogo irpino. Nelle prime ore della mattinata, avendo rilevato la presenza di tale auto in città, alcune pattuglie della Squadra Mobile si sono subito mobilitate. La macchina segnalata è stata intercettata nei pressi del Liceo Classico, dove qualche minuto prima era stata rubata una minicar. Una pattuglia ha individuato l’auto segnalata seguita proprio dalla minicar. I poliziotti sono riusciti a bloccarli dopo alcuni chilometri nel territorio di Mugnano del Cardinale. Il conducente della minicar ha tentato di investire l’agente che gli ha intimato l’alt. Non solo. Si è anche scontrato con l’auto di servizio, danneggiandola. I tre soggetti arrestati sono finiti nel carcere di Bellizzi Irpino, il minore è stato affidato alla madre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA