Crisi idrica, bimba cade nel recipiente
​con la scorta d'acqua: è grave

Venerdì 31 Luglio 2020
Una bimba di appena un anno ha rischiato di morire annegata all'interno di un grosso recipiente di acqua che la mamma aveva riempito a causa dello stop all'erogazione idrica per problemi agli impianti. I fatti si sono verificati a Montella. È stata la stessa donna ad accorgersi della piccola a testa in giù nell'acqua e ad allertare i soccorsi. La bimba è stata trasportata in ambulanza al Moscati di Avellino. Qui, i medici dopo averla stabilizzata e intubata hanno disposto il trasferimento in eliambulanza al Santobono di Napoli. La piccola aveva i polmoni pieni di acqua. © RIPRODUZIONE RISERVATA