Caldaia killer, muore 70enne in Campania: intossicati anche tre familiari

  • 24
Tragedia in Irpinia per il monossido di carbonio. Nella tarda serata di ieri, a Mirabella Eclano, una 70enne è deceduta a causa di probabili esalazioni propagate dalla caldaia a metano collegata all'interno dell'abitazione.

Il marito della donna, anch'egli 70enne, e la cognata, 50 anni, sono stati trasferiti in ospedale a Salerno in prognosi riservata. Provvidenziale l'intervento del figlio della coppia, marito della 50enne, che li ha tratti in salvo portandoli fuori dell'abitazione. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 e i militari della locale Compagnia dell'Arma. L'abitazione è stata posta sotto sequestro dall'autorità giudiziaria.
Venerdì 9 Febbraio 2018, 12:17 - Ultimo aggiornamento: 09-02-2018 12:46
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP