Comandante dei carabinieri si uccide
in caserma con la pistola d'ordinanza

Martedì 7 Luglio 2020
Tragedia nella caserma dei carabinieri di Calitri. Il comandante della Stazione è stato trovato privo di vita. Andrea Apicella, 52 anni, si sarebbe sparato un colpo alla testa con la sua pistola d’ordinanza. Sul posto i colleghi e il medico legale, oltre ai sanitari di un’ambulanza del 118. Sotto choc la comunità dell’Alta Irpinia e i militari dell’intera provincia. Il comandante Apicella, da tutti considerato un carabiniere dalla straordinaria professionalità, non aveva mai fatto trasparire segnali. Sono state avviate le indagini per chiarire ogni aspetto. © RIPRODUZIONE RISERVATA