Carabinieri: commemorato il maresciallo maggiore
Vicari, medaglia d'oro al valor civile

SAN SOSSIO BARONIA - Presso la Chiesa di Santa Maria dell’Assunta di San Sossio Baronia, è stata celebrata una messa commemorativa in onore della Medaglia d’Oro al Valor Civile, Maresciallo Maggiore dei Carabinieri Francesco Paolo Vicari. Il maresciallo venne ferito gravemente da uno squilibrato, a colpi di arma da fuoco, a Grottolella, il 17 luglio del 1975, mentre stava tentando di disarmarlo. Morì una settimana dopo. La cerimonia, officiata dal cappellano militare don Claudio Mancusi del 19° «Cavalleggeri Guide» di Salerno e da Don Luigi De Paola, Parroco di San Sossio Baronia, che ha visto la partecipazione dei familiari del decorato, de Prefetto Carlo Sessa, dei sindaci della Baronia, tra cui il primo cittadino di San Sossio Francesco Garofalo, e del sindaco di Grottolella, Vincenza Bergamasco, nonché di autorità militari quali il Generale di Brigata Gianfranco Cavallo, Comandante della Legione Carabinieri Campania, e il Colonnello Giovanni Adinolfi, Comandante Provinciale di Avellino, e delle autorità locali, si è svolta in occasione del 39° anniversario degli eventi che portarono alla morte del maresciallo.

Venerdì 18 Luglio 2014, 10:17
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP