Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Carcere di Ariano, detenuto con sbarra
di ferro aggredisce i secondini

Lunedì 19 Settembre 2022
Carcere di Ariano, detenuto con sbarra di ferro aggredisce i secondini

Ancora un episodio di violenza all'interno del carcere di Ariano Irpino, in provincia di Avellino. Lo rende noto il consigliere nazionale del Sappe con delega al Mezzogiorno, Emilio Fattorello.

Un detenuto di nazionalità tunisina, armato di un bastone di ferro divelto dal telaio della finestra della sua cella, ha tentato di raggiungere il reparto di infermeria per sincerarsi delle condizioni di salute di un suo connazionale colpendo con pugni e sputi un agente che tentava di fermarlo che poi ha dovuto far ricorso alle cure dei sanitari del Pronto Soccorso dell'ospedale di Ariano Irpino. Ha riportato ferite alla nuca con prognosi di cinque giorni. In una nota, Fattorello denuncia «le croniche carenze organizzative» della Casa circondariale irpina, aggravate dalla mancata nomina del comandante degli agenti di Polizia penitenziaria, e preannuncia un dettagliato dossier da inviare al capo dipartimento del Dap, Carlo Renoldi. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA