Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Caro carburanti, scoperti e sanzionati
dalla Gdf in Irpinia distributori furbetti

Mercoledì 6 Aprile 2022
Caro carburanti, scoperti e sanzionati dalla Gdf in Irpinia distributori furbetti

Scovati furbetti dei carburanti. Per cinque distributori sono scattate sanzioni in Irpinia. Sono stati intensificati i controlli ai distributori stradali della provincia da parte dei militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Avellino ai fini del contrasto di pratiche commerciali scorrette e della vigilanza sulla disciplina dei prezzi.

Nel mirino delle fiamme gialle, guidate dal colonnello Salvatore Minale, le comunicazioni obbligatorie che tutti i gestori sono tenuti a fornire al cosiddetto “Osservaprezzi Carburanti”, strumento del Mise che permette di consultare in tempo reale l’andamento dei valori di vendita dei prodotti energetici. Numerosi gestori, infatti, si sarebbero “dimenticati” di comunicare i prezzi praticati presso i loro distributori.

Svolte anche differenti verifiche, come la corrispondenza tra il prezzo pubblicizzato e quello alla pompa, per verificare se il costo indicato fosse poi lo stesso impostato all’interno dell’erogatore. Effettuati anche controlli su cartellonistica stradale e all’interno delle stazioni di rifornimento. L’attività svolta ha consentito di accertare nei confronti di cinque gestori di impianti di rifornimento sanzioni amministrative per violazioni degli obblighi di legge.

© RIPRODUZIONE RISERVATA