Trova uno smartphone e tenta
il cavallo di ritorno, giovane nei guai

Venerdì 5 Novembre 2021
Trova uno smartphone e tenta il cavallo di ritorno, giovane nei guai

Trova uno smartphone e tenta il cavallo di ritorno, ma gli va male e viene denunciato. Nei guai un giovane dell’Alta Irpinia. I Carabinieri della Stazione di Montella hanno deferito in stato di libertà un ventenne del posto, ritenuto responsabile dei reati di tentata estorsione e icettazione.

Tutto è iniziato qualche giorno fa quando una donna di Montella si è presentata in Caserma per denunciare che, a seguito dello smarrimento del suo smartphone, aveva subito provato a telefonare al suo numero, ricevendo di seguito l’assurda richiesta di 100 euro per la riconsegna del cellulare.

L’attività d’indagine condotta dai Carabinieri ha permesso l’identificazione del giovane che è stato deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino. Lo smartphone, rinvenuto nel corso della perquisizione eseguita a casa del ventenne, è stato restituito alla legittima proprietaria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA