Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Colpo di pistola alla testa,
gravissimo un 16enne in Irpinia

Lunedì 2 Maggio 2022
Colpo di pistola alla testa, gravissimo un 16enne in Irpinia

Dramma a Gesualdo. Un ragazzino di 16 anni versa in gravi condizioni all’azienda ospedaliera Moscati di Avellino. E’ arrivato al pronto soccorso del nosocomio del capoluogo irpino con un proiettile nella testa. Si pensa a un tentativo di suicidio da parte del giovane, che è stato trovato agonizzante nelle campagne a ridosso della sua abitazione.

Il 16enne – che è stato subito intubato dai medici - si sarebbe sparato un colpo di pistola alla testa. Indagano i Carabinieri che stanno ascoltando alcune persone. Sconcerto e incredulità in paese per quanto accaduto.

La pistola utilizzata apparterrebbe, secondo quanto riportato dall'Ansa, alla madre del ragazzo, ex dipendente della Polizia municipale di Gesualdo. Il giovane sarebbe stato adottato dalla coppia. Sconcerto nel centro irpino, famoso per essere stato feudo del madrigalista Carlo Gesualdo. Un episodio che fa il paio con quanto accaduto oggi a Francolise, nel Casertano dove un ragazzo di 15 anni è rimasto ferito gravemente da un colpo di pistola alla testa partito probabilmente in modo accidentale dalla pistola detenuta in casa legalmente dal padre. In quel caso, tuttavia, le indagini delle ultime ore fanno prope

 

Ultimo aggiornamento: 21:45 © RIPRODUZIONE RISERVATA