Paga il conto di 2.500 euro
con un assegno smarrito

Venerdì 17 Gennaio 2020
Ha speso 2.500 euro di prodotti alimentari in un negozio di gastronomia del Mandamento Baianese. Il salatissimo conto è stato pagato con un assegno. Quando il commerciante lo ha versato in banca è stato scoperto che quel titolo era privo di copertura perché denunciato come smarrito. Da qui la richiesta di aiuto ai carabinieri. I militari sono riusciti a risalire ai responsabili. Si tratta di un 30enne di Mugnano del Cardinale, che aveva effettuato gli acquisti, e di un 40enne di Avella che aveva denunciato lo smarrimento dell’assegno dopo averlo ceduto. Sono stati entrambi deferiti alla Procura della Repubblica di Avellino. Ultimo aggiornamento: 19:31 © RIPRODUZIONE RISERVATA