Covid ad Avellino, contagio in famiglia:
infetti moglie e figli del dipendente Provincia

Martedì 1 Settembre 2020 di Antonello Plati

Sono positivi al nuovo coronavirus la moglie, di 52 anni, e i due figli, di 28 e 24 anni, del sessantenne avellinese, funzionario dell'amministrazione provinciale, ricoverato da sabato scorso nel reparto di Malattie infettive dell'Azienda ospedaliera Moscati. Stesso esito per i tamponi somministrati a due contatti diretti: si tratta di un ragazzo di 28 anni residente nel capoluogo e di una ragazza di 24 anni residente a Mercogliano. Il bollettino di ieri è aggravato da altri due contagi di rientro registrati a Capriglia e a Montoro (entrambi provenienti da paesi esteri). Dunque, il bilancio dell'ondata estiva del Covid-19 in provincia di Avellino sale a quota 68. A preoccupare è proprio il focolaio alimentato dalla famiglia del dipendente della provincia. Il nucleo martedì scorso ha partecipato a una festa a bordo piscina presso il Country Sport di Picarelli (la struttura ha immediatamente sanificato gli ambienti e le attrezzatture e non ha mai interrotto l'attività): la lista dei presenti è nella mani del Servizio di epidemiologia e prevenzione (Sep) dell'Asl di Avellino che sta provvedendo a sottoporre tutti al tampone. Per il momento, è nota la negatività dei due camerieri che erano in servizio quella sera. Inoltre, l'ente di via Degli Imbimbo sta ricostruendo i contatti diretti non solo del funzionario ma anche della moglie e dei figli. Proprio questi ultimi potrebbero essere i portatori del virus: entrambi sarebbero stati in vacanza, in località marittime della Campania, e al rientro avrebbero trasmesso l'infezione sia ai genitori sia agli amici. I ragazzi, del tutto asintomatici, hanno infatti continuato a frequentare locali e luoghi di ritrovo fino a sabato scorso, quando in mattinata il padre ha deciso di recarsi al pronto soccorso del Moscati per il persistere della febbre e di una forte tosse. All'uomo è stata diagnostica una polmonite interstiziale: sottoposto al test rapido in pronto soccorso è risultato positivo. Quindi è stato trasferito nel reparto di Malattie infettive, dove è stato effettuato il tampone naso-faringeo che ha confermato l'esito. Le sue condizioni sono stabili, la febbre è scesa sotto i 38 gradi e l'uomo non corre pericolo di vita. Nella giornata odierna sono attesi i risultati della doppia sessione di esami effettuata ieri dal laboratorio di Virologia e Microbiologia della città ospedaliera. E le dimensioni del focolaio potrebbero crescere. Restano chiusi, anche oggi e domani, gli uffici centrali e periferici dell'amministrazione provinciale (nessun contagiato, per il momento, tra i dipendenti) per consentire di portare a termine le operazioni di sanificazione e pulizia dei locali. Le attività interne sono comunque garantite in smart working e il centralino dell'ente smista le telefonate ai responsabili di servizio per l'evasione delle istanze.
 


Passando ai contagi di rientro, il sindaco di Montoro Girolamo Giaquinto informa i cittadini: «Nell'ambito di controlli disposti per persone che sono rientrate da paesi esteri è risultato positivo al tampone Covid-19 un nostro concittadino. La stesso sta bene ed è già in isolamento con il nucleo familiare da alcuni giorni, sin dal rientro nel nostro territorio. Giungano a lui gli auguri di tutta la comunità di una pronta guarigione. Nel contempo raccomando tutti, ancora una volta, di continuare ad osservare le misure poste in essere per la prevenzione ed il contrasto al Covid-19». Smentisce, in parte, l'Asl il primo cittadino di Capriglia Nunziante Picariello: «Circola la notizia che una delle persone positive al Covid-19 della provincia di Avellino sia di Capriglia Irpina: chiarisco che la persona in questione da me contattata telefonicamente, sta bene e effettivamente al momento si trova sul nostro territorio, ma di fatto non è residente in Capriglia Irpina. Si rassicura che è in isolamento da subito in quanto risultata positiva al tampone in aeroporto e che non ha avuto contatti con nessuna persona del nostro paese». 

Ultimo aggiornamento: 14:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA