CORONAVIRUS

Coronavirus ad Avellino, contagio zero:
nessun caso positivo su 307 tamponi

Mercoledì 20 Maggio 2020 di Gianluca Galasso

Zero positivi. Dopo una serie di giorni con nuovi contagi, seppure in misura ridotta, ieri non sono stati riscontrati casi di Coronavirus in provincia, nonostante il notevole numero di test eseguiti. L'Asl, infatti, fa sapere che su 307 tamponi analizzati dall'azienda ospedaliera Moscati, dall'Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno, dal centro di ricerche Biogem, dall'ospedale San Pio di Benevento e dal Cotugno di Napoli non risultano nuovi casi positivi al Covid-19. In tutta la Campania ne sono stati registrati sette su un totale di 3.539 tamponi processati dai diversi laboratori. Si tira il fiato, dunque, e si guarda con rinnovata speranza alla fase di ripartenza, sia in Irpinia che in regione. Unica nota stonata della giornata la vicenda di una persona di Monteforte Irpino risulta nuovamente positiva al Coronavirus. Il sindaco Costantino Giordano, attraverso il suo profilo istituzionale di Facebook, ha dovuto far sapere alla comunità che un residente, guarito ufficialmente giorni addietro, deve fare ancora i conti con il virus. Una notizia che ha destato sconcerto nella cittadina dell'hinterland avellinese. Si informa la cittadinanza scrive Giordano sul social network - che, comunicato dall'Azienda Sanitaria Locale, un caso di ripositivizzazione è stato riscontrato sul territorio di Monteforte Irpino.

LEGGI ANCHE Pregiudicato napoletano a capo di un clan per lo spaccio in Molise: 39 arresti

A tale proposito si specifica che gli addetti ai lavori stanno tracciando i contatti della persona le cui generalità non saranno rese note in ottemperanza alla legge sulla tutela della privacy. Da accertare come possa essersi verificato. Intanto, sono state attivate tutte le procedure per il contenimento del contagio. Un episodio che fa il paio con quello di un operatore del 118, prima guarito e poi di nuovo contagiato dal temibile virus, avvenuto nelle scorse settimane. Il bilancio dell'Irpinia non cambia: sono 522 i casi complessivi, compresi 56 decessi e 269 guariti. Ad Ariano Irpino sono 210 i positivi, con ventisei vittime (tra cui un anziano originario di Greci). Avellino è a trentatré contagi (un decesso). Solofra a ventotto. Diciannove (due decessi) a Mercogliano. Quindici a Mirabella Eclano (un decesso). Quattordici a Flumeri (tre persone decedute) e a Cervinara. Dodici, invece, per Grottaminarda e dieci per Lauro. Nove per Gesualdo (due decessi). Sette a Villanova del Battista (tre decessi), Venticano (due decessi), mentre sono sei a Scampitella (un decesso), Sturno (un decesso) e Forino. Sei casi, inoltre, a Trevico (tre decessi) e Vallesaccarda. Cinque per Lacedonia, Chiusano San Domenico e Bagnoli Irpino (ma uno vive a Napoli) e Monteforte Irpino. Sono quattro a Vallata, Bonito (due i decessi), Avella e San Martino Valle Caudina. Quattro anche i contagiati per Melito Irpino (due deceduti, mentre un altro è domiciliato a Bonito), Montecalvo Irpino e Montemiletto (ma una persona è domiciliata a Serino). Tre per Fontanarosa (un decesso), Taurasi, Montoro, Rotondi e Mugnano del Cardinale (un decesso). Due per San Sossio Baronia, Zungoli, Teora, Savignano Irpino, Calitri, Atripalda, Casalbore (due persone sono decedute, ma una era domiciliata ad Ariano Irpino), Castel Baronia, Cesinali, Altavilla Irpina, Pietradefusi, Pratola Serra, Castelfranci e Taurasi (un decesso). Uno per Ospedaletto d'Alpinolo (la persona è deceduta), Montefredane, San Michele di Serino, Sant'Angelo dei Lombardi, Lapio, Torre le Nocelle, Contrada, San Mango sul Calore (la persona è deceduta), Aiello del Sabato, Quindici, Torrioni, Tufo, Pietrastornina, Roccabascerana, Bisaccia, Summonte (la persona è domiciliata ad Avellino), Santo Stefano del Sole, Paternopoli e Frigento.

Ultimo aggiornamento: 13:12 © RIPRODUZIONE RISERVATA