Covid, mai così tanti contagi in Irpinia:
boom di positivi nel capoluogo

Lunedì 26 Ottobre 2020 di Gianluca Galasso

È il giorno del record assoluto di contagi in Irpinia da quando è esplosa l'emergenza sanitaria: 94 in totale, tra i 91 ufficializzati dall'Asl e i tre di Serino resi noti dal sindaco Vito Pelosi. Boom di casi nel capoluogo: sono diciassette i nuovi residenti risultati infetti che portano il conto di Avellino a 120 positivi in questa seconda ondata. C'è da registrare anche un'altra vittima. Al Covid Hospital del Moscati è spirato un 86enne di San Martino Valle Caudina. L'anziano, affetto da patologie pregresse, era arrivato al pronto soccorso il 15 ottobre scorso. All'alba di ieri le sue condizioni si sono improvvisamente aggravate. Quello di ieri è stato un bollettino di guerra. Preoccupa, tra l'altro, il rapporto tra casi scovati e tamponi analizzati: 91 positivi su 580 test processati. La quota più alta riguarda il capoluogo che ripiomba nell'incubo vissuto alla fine di agosto quando esplose il contagio soprattutto tra i giovani. Situazione poco confortante nell'immediato hinterland.

LEGGI ANCHE Covid, il caso medici di base: «Non possono rifiutarsi di fare test»

A Mercogliano sono dodici i positivi, quattro a Monteforte Irpino (uno è ricoverato), tre ad Atripalda. E ancora: uno ad Aiello del Sabato e uno a Contrada. Allarme rosso nel Mandamento: ben undici ad Avella. Nella cittadina ieri è stato organizzato un monitoraggio di massa da parte di Asl e Comune con 250 tamponi a cui sono stati sottoposti studenti, rappresentanti delle forze dell'ordine e personale scolastico. Nella vicina Baiano altri sei contagiati, mentre sono cinque a Quadrelle e uno a Sperone. Non va meglio nel Vallo Lauro per i cinque di Quindici e i due di Lauro. Sono tre a Montemiletto, altrettanti a Montoro e due a Ospedaletto d'Alpinolo, per uno è stato necessario il ricovero al Moscati, e due a Salza Irpina. Trema ancora Mirabella Eclano, che vede crescere la lista di infetti di altri due. Poi un caso a testa per Ariano Irpino, Candida, Capriglia Irpina, Frigento, Sorbo Serpico, Santa Potito Ultra, Santa Paolina, Taurasi, San Michele di Serino e Sant'Angelo dei Lombardi. Quest'ultimi due sono stati trasferiti al Moscati. Ai 91 casi dell'Asl, si aggiungono quelli comunicati dal sindaco di Serino, Vito Pelosi: Rassicuriamo sulle loro condizioni di salute. Già da diversi giorni erano in isolamento domiciliare preventivo. A Guardia Lombardi, la fascia tricolore Antonio Gentile ha disposto da sabato e fino alla mezzanotte di oggi il lockdown totale. Ora si organizzi uno screening sulla popolazione dice l'ex vicesindaco ed ex consigliere provinciale, Francantonio Rossi Se non si riesce con l'Asl, si pensi a una variazione di bilancio per sottoscrivere una convenzione con laboratori privati.

 

Con il record di ieri, i casi in Irpinia da luglio scorso schizzano a 1.202 con guariti e decessi. Mirabella Eclano ne conta 124. Seguono Avellino con 120 e Cervinara con 114. Ancora: Avella (62), Baiano (54), Mercogliano (44), Sperone (39), San Martino Valle Caudina (35), Grottaminarda (33), Frigento (32), Montella (29), Ariano Irpino (28), Monteforte Irpino (24), Rotondi (21), Bonito (20), Mugnano del Cardinale (20), Solofra (20), Atripalda (20), Sirignano (14), San Potito Ultra (14), Sturno (13), Roccabascerana (13), Montecalvo Irpino (12), Ospedaletto d'Alpinolo (12), Montoro (11), Quadrelle (11), Quindici (11), Lioni (10), Gesualdo (10), Marzano di Nola (9), Flumeri (8), Forino (8), Lauro (8), Montemiletto (8), Moschiano (7), Santa Lucia di Serino (7), Serino (7), Manocalzati (7), Candida (7), Contrada (7), San Michele di Serino (7), Montemarano (6), Venticano (6), Conza della Campania (5), Taurasi (5), Aiello del Sabato (5), Calitri (4), Torrioni (4), Calabritto (4), Melito Irpino (4), Zungoli (4), Sant'Angelo dei Lombardi (4), Parolise (3), Montefredane (3), Villamaina (3), Cassano Irpino (3), Carife (3), Vallata (3), Fontanarosa (3), Salza Irpina (3), Villanova del Battista (2), Santo Stefano del Sole (2), Taurano (2), Teora (2), Chiusano San Domenico (2), Domicella (2), Bagnoli Irpino (2), Savignano Irpino (2), Pago Vallo Lauro (2), Caposele (2), Cesinali (2), Lapio (2), Vallesaccarda (2), Capriglia Irpina (2), Altavilla Irpina (1), Chianche (1), Lacedonia (1), Pietradefusi (1), Trevico (1), Sant'Angelo all'Esca (1), Sant'Angelo a Scala (1), Castelvetere sul Calore (1), Grottolella (1), Montefusco (1), Casalbore (1), Aquilonia (1), Torella dei Lombardi (1), Bisaccia (1), Pratola Serra (1), Santa Paolina (1), Sorbo Serpico (1). 

Ultimo aggiornamento: 22:41 © RIPRODUZIONE RISERVATA