Elezioni a Sturno,
Di Leo è il nuovo sindaco

Lunedì 4 Ottobre 2021
Elezioni a Sturno, Di Leo è il nuovo sindaco

Eletto il sindaco di Sturno, Vito Di Leo della lista “Il sole”, che ha vinto con 1.162 voti e con il 56,49% di preferenze, contro gli 895 voti per Michele Macina candidato sindaco della lista “Sturno Libera”. L'esito è parso subito chiaro ai rappresentanti delle due liste, gli unici ammessi nei seggi a seguire le operazioni di spoglio delle schede. Lo scarto tra i due competitor è divenuto netto nel giro di qualche minuto. 

Poco prima delle ore 17:00, la formazione del sindaco uscente, e riconfermato, si attestava a 676 voti mentre quella dello sfidante ed ex alleato, Macina, si aggirava intorno alle 500 preferenze. La distanza mano a mano si è allargata divenendo quasi abissale appena le quattro sezioni dislocate sul territorio comunale, hanno ultimato lo scrutinio che ha consacrato per la seconda volta consecutiva Vito Di Leo alla guida del borgo. Bocciato il sogno di Michele Macina e della sua squadra di mandare in pensione Di Leo. Soltanto qualche sera fa proprio l'ex primo cittadino sturnese e attuale consigliere provinciale con delega alla cultura, Franco Di Cecilia, aveva suonato la carica e galvanizzato l'elettorato locale facendo ricorso, al momento della chiusura del suo intervento dal palco in piazza Michele Aufiero, a un antico adagio dialettale: «Chi lascia la via vecchia per la nuova sa quello che lascia ma non sa quello che trova». Il risultato incassato dalla “lista del sole” ha concretizzato l'invito appassionato di Franco Di Cecilia. 

Ultimo aggiornamento: 23:48 © RIPRODUZIONE RISERVATA