Elezioni comunali 2020 in Irpinia:
eletti tre nuovi sindaci donna

Martedì 22 Settembre 2020

Ci sono tre donne sindaco alla guida di altrettanti comuni irpini in cui si è votato per il rinnovo dei consigli comunali. Complessivamente sono 12 i comuni che sono stati chiamati ad eleggere il sindaco e i consigli comunali, a partire da Ariano Irpino, il secondo comune della provincia di Avellino.

Le nuove prime cittadine sono Caterina Lengua (Pd) a Cervinara; Nadia Manganaro a Volturara; Maria Teresa Fontanella a Sorbo Serpico. Manganaro è la moglie di Marino Sarno, sindaco uscente di Volturara, che non è uscito del tutto di scena essendo stato eletto consigliere comunale. Fontanella ha invece avuto la meglio su ben sei liste con altrettanti candidati sindaco che si sono proposti a una platea elettorale che complessivamente conta poco più di 400 elettori.

In due comuni commissariati, Luogosano e Prata Principato Ultra, sono stati eletti rispettivamente Carmine Ferrante e Bruno Petruzziello. A Castelfranci ha ottenuto il terzo mandato consecutivo da sindaco Generoso Cresta. Il nuovo sindaco di San Mango sul Calore è invece Teodoro Boccuzzi. A Calitri è stato confermato l'uscente Michele Di Maio, espressione civica di una lista di centrosinistra. Ad Andretta, 2.600 elettori, lo spoglio ha consegnato un risultato di perfetta parità tra i due candidati a sindaco, l'uscente Giuseppe Guglielmo, e il giornalista Michele Miele. È in corso la verifica di alcune decine di schede. Abbastanza probabile, comunque si concluderà la verifica, la richiesta di riconteggio totale da parte di uno dei candidati o di entrambi se dovesse confermarsi il risultato di parità.

Nei comuni di Quindici e Quadrelle, lo scrutinio è ancora in corso mentre più laborioso è quello di Ariano Irpino dove prevedibilmente si andrà al ballottaggio: i quattro candidati alla carica di sindaco sono infatti sostenuti da ben 16 liste con 251 che aspirano ad uno dei 16 seggi disponibili.

© RIPRODUZIONE RISERVATA