Avellino, esplode la terza bomba carta
sono le nuove intimidazioni del clan

di Vincenzo Castaldo

Una bomba carta di grosso potenziale è stata fatta esplodere la scorsa sera davanti l'abitazione di A.S., 43enne già noto alle forze dell'ordine per reati contro la persona e il patrimonio. Sul posto sono prontamente giunti gli agenti del Commissariato di Polizia di Lauro, guidato dal commissario capo Vincenzo Sullo, e i vigili del fuoco di Avellino. Nessuno, per fortuna è rimasto ferito. Le indagini sono attualmente in corso. Da quanto sì è appreso, l'altro ieri, intorno alle 22 circa,...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Sabato 20 Aprile 2019, 10:32
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP