Evade dai domiciliari per commettere
un furto: 30enne finisce in carcere

Lunedì 7 Giugno 2021
Evade dai domiciliari per commettere un furto: 30enne finisce in carcere

Evade dai domiciliari per commettere un furto insieme a una complice. In manette un trentenne di Monteforte Irpino che è finito dietro le sbarre. La complice rischia anche la revoca del reddito di cittadinanza.

Grazie alle immagini delle telecamere di videosorveglianza, il 30enne e la complice sono stati sorpresi a rubare accessori da un’autovettura parcheggiata. Nel bagagliaio del veicolo in uso alla coppia i carabinieri della Stazione di Monteforte Irpino, che hanno condotto le indagini, hanno rinvenuto l’intera refurtiva.

Per il trentenne si sono dunque aperte le porte della Casa Circondariale di Bellizzi Irpino. La donna è stata denunciata e segnalata per la revoca del beneficio del reddito di cittadinanza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA