Finta rapina per non pagare i creditori

Per non pagare creditori e dipendenti ha finto di aver subito un'estorsione e una rapina. Ha denunciato alla polizia i due reati nello stesso giorno. Ma gli è andata male. Gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Avellino lo hanno scoperto e denunciato. Nei guai è finito un pakistano di 28 anni, residente a Forino, titolare di una panetteria ad Avellino.
Giovedì 1 Marzo 2018, 19:03 - Ultimo aggiornamento: 01-03-2018 19:07
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP