Foto e video hot su Whatsapp,
le amiche della 16enne: «Pentite»

di Katiuscia Guarino

Sono pentite per quello che hanno fatto. E lo hanno dichiarato agli inquirenti. Ora si scusano con la loro amica, le cui immagini hot sono finite su una chat di whatsapp. Niente di scabroso, ma la sedicenne vittima ha denunciato tutto con il siostegno dei genitori. Ieri c'è stato l'interrogatorio di un'altra delle quattro giovani indagate, difesa dall'avvocato Innocenzo Massaro. Secondo il legale, per l'assistita non si configurano i reati contestati, cioè la diffamazione e la divulgazione di materiale pedopornografico.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Venerdì 6 Settembre 2019, 08:19 - Ultimo aggiornamento: 06-09-2019 11:02
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP