Furti a raffica di batterie esauste,
preso ladro napoletano in Irpinia

Giovedì 14 Ottobre 2021
Furti a raffica di batterie esauste, preso ladro napoletano in Irpinia

Dal Napoletano all’Alta Irpinia per rubare decine di batterie esauste dal deposito di un centro di autoricambi. Le indagini dei carabinieri di Lioni hanno permesso di risalire e denunciare un 60enne della provincia di Napoli per furto aggravato. E’ accusato di aver compiuto commesso i raid ai danni di un negozio di autoricambi di Lioni.

Dall’apposito vano regolarmente chiuso, retrostante all’esercizio commerciale, il malfattore ha trafugato in più occasioni decine di batterie esauste per veicoli, che erano in attesa di essere smaltite. Quelle batterie facevano gola perché contenenti piombo: qualora immesse sul mercato clandestino del metallo, avrebbero fruttato un profitto di migliaia di euro. L’identificazione del presunto malfattore è stata resa possibile grazie allo sviluppo delle immagini riprese dalle telecamere di videosorveglianza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA