Furto di energia elettrica:
60enne denunciato dai carabinieri

Ancora i reati contro il patrimonio nel mirino dei carabinieri del comando provinciale di Avellino. Questa volta a farne le spese della costante attività posta in essere dai carabinieri della compagnia di Avellino è stato un 60enne del Serinese, denunciato in stato di libertà poiché ritenuto responsabile di furto di corrente elettrica, danneggiamento e violazione di domicilio.

In particolare, i carabinieri della stazione di Serino hanno accertato che l'uomo, dopo aver forzato un infisso, si introduceva abusivamente all’interno di un’abitazione disabitata e, mediante l’utilizzo di un cavo, bypassando il contatore, prelevava energia elettrica non registrata, ossia senza che la stessa venisse fatturata, alimentando da diversi anni un fabbricato rurale in sua disponibilità, ubicato ad una cinquantina di metri dal citato immobile.

In virtù di quanto accertato, per l'uomo è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino. Sono in corso accertamenti al fine di appurare l’entità del furto.
Mercoledì 13 Giugno 2018, 14:28 - Ultimo aggiornamento: 13-06-2018 14:28
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP