I ricordi d'infanzia di Gigi Marzullo:
«Quella sfogliatella del Caffè Lanzara»

di Stefania Marotti

0
  • 41
Gigi Marzullo è il responsabile del settore Cultura di Rai Uno. Ha esordito sulla rete ammiraglia nel 1983, con «Forte Fortissimo», a cui è seguito, nel 1986, il programma «Italia Mia». Attualmente, è impegnato nella trasmissione «Che tempo che fa», con Fabio Fazio, «Sottovoce». Cura e presenta le rubriche dedicate al cinema, al teatro ed ai libri.

Marzullo, come è stata la sua infanzia?
«Molto serena. Ero un bambino tranquillo. Ho vissuto quegli anni con mamma, papà, i miei zii e il nonno materno, in una casa avellinese, di fronte al Monumento ai Caduti».

Quale era la sua figura di riferimento, in quel periodo?
«Ero il primo nipote del nonno materno, Vincenzo, che è stata la figura importante della mia infanzia e della mia crescita. Mi ha fatto frequentare, alla scuola elementare Regina Margherita, più conosciuta come Palazzotto, la primina. Sostenuti gli esami, sono stato ammesso alla seconda elementare. L'infanzia, insomma, è stata trascorsa con la famiglia, che ha avuto molta cura di me, regalandomi alcuni valori, quali l'onestà, la libertà, la generosità, l'altruismo, ai quali ho attinto per tutta la vita».

Quali erano i suoi giochi da bambino?
«I miei giochi preferiti erano i soldatini e i trenini. Da ragazzo, mi piaceva giocare al pallone con i miei amici, a via Pironti».

Quali erano i suoi amici di quel periodo?
«I compagni della scuola elementare, che frequento tuttora, Adolfo Barile, Antonio Santoro, Massimo Marenghi, e gli amici del calcio, Baby Guerriero, Angelo e Giuseppe Frieri, il mister Walter Novellino. Angelo e Giuseppe Frieri mi hanno anche insegnato ad andare sulla bicicletta a due ruote».

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Domenica 17 Marzo 2019, 13:06 - Ultimo aggiornamento: 18 Marzo, 14:35
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP