Inchiesta Dda su truffe auto, scarcerato
il dipendente delle Poste di Avellino

Venerdì 27 Maggio 2022
Inchiesta Dda su truffe auto, scarcerato il dipendente delle Poste di Avellino

Il Tribunale del Riesame di Napoli ha accolto la richiesta dell’avvocato Costantino Sabatino, difensore del dipendente dell’Ufficio Postale di Avellino tratto in arresto il 9 maggio scorso e da allora detenuto presso il carcere di Avellino. L’impiegato 40enne era rimasto coinvolto in una maxi-operazione dell’Antimafia relativamente a una serie di truffe sulla compravendita online di auto. I giudici napoletani hanno disposto l’immediata scarcerazione dell’indagato, condividendo totalmente le istanze della difesa ed annullando la misura cautelare disposta dal gip di Napoli su richiesta della Dda. L’indagato è ora libero. “Sono molto soddisfatto del risultato ottenuto dopo giorni di intenso lavoro di lettura e studio di una mole immensa di atti. Ho sempre creduto nell’estraneità ai fatti del mio assistito, che sin da subito ha chiarito la propria posizione – dichiara l’avvocato Costantino Sabatino - I giudici del Riesame hanno accolto le nostre richieste. Ora siamo pronti ad affrontare serenamente il processo, certi di giungere ad una piena assoluzione dai reati contestati”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA